COMUNICAZIONE: ANNULLAMENTO VIAGGI D’ISTRUZIONE– INFORMAZIONI.

Prot. N. 1678/04-06 del 14/05/2020

                                                                                                                                                                     Ai genitori  dell’Istituto “Don Milani” 

Il nostro Istituto, per l’anno scolastico 2109/2020, aveva programmato una serie di visite di istruzione. Per quelle che si sarebbero svolte in Italia e programmate indicativamente a partire da metà marzo in poi, non sono stati fatti contratti con agenzie e/o noleggio autobus, pertanto quando la situazione permetterà, in sicurezza, di incontrare, se pur dietro appuntamento, un numero rilevante di genitori, ci organizzeremo per la restituzione delle quote versate dai genitori.

Più problematica è la situazione dei viaggi di istruzione all’estero. Quando il Governo ha emanato il decreto “Cura Italia”, l’art. 88 era, secondo me, sfavorevole per gli Istituti Scolastici, poiché prevedeva voucher per tutti gli importi e per tutti gli alunni.

Dopo attenta riflessione, ho deciso di adottare una linea di attesa e valutare l’evolversi della situazione, sebbene sollecitata dalle agenzie di viaggi a rispettare la legge e quindi ad accettare i voucher. Ho preso tempo, rispondendo comunque puntualmente alle email delle agenzie. Visto che era un decreto legge e che da più parti si muovevano pareri negativi su quanto prospettato, l’unica possibilità era di attendere. L’art. 88 è diventato successivamente 88 bis che, diversamente dal precedente, ha salvaguardato i partecipanti alle visite di istruzione delle classi terminali.

Altra situazione favorevole per il nostro istituto è che solo per due visite di istruzioni eravamo stati costretti a dare un anticipo per la prenotazione del volo aereo.Questa linea di azione sembra prospettare una risoluzione senza dubbio migliore di quella che si era presentata in fase iniziale. La situazione non è attualmente conclusa, però si sono aperte delle possibilità che altrimenti non avremmo avuto. Voglio ringraziare tutti quei genitori che si sono fidati del lavoro che stavo facendo, che hanno accolto la mia richiesta di attendere, sicuri che avrei fatto il possibile e che sarebbe stata mia cura informarli appena avessi avuto notizie certe. Così non sarebbe andata se avessi ceduto alla pressione di alcuni genitori che volevano delle risposte immediate.

La situazione attuale è che, con l’aiuto di un avvocato, alla luce degli ultimi sviluppi, nei prossimi giorni l’Istituto invierà una email alle tre  agenzie coinvolte, confidando che sia quella risolutiva. Vista la legge non abbiamo margini di manovra sulle quote anticipate per i voli aerei per gli alunni delle classi seconde. Dobbiamo attendere una loro risposta, o, in alternativa, i 30 giorni previsti dalla normativa.Sono certa che comprenderete l’impegno che l’Istituto, pur in questo momento difficile e problematico per tutti, sta ponendo anche su questa situazione. Vi informerò appena disporrò di notizie chiare e puntuali, così come vi avevo già comunicato precedentemente.

Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Lorenza Lorenzini

Firma autografa omessa ai sensI

dell’art. 3 del D.Lgs. n. 39/1993

logoIstituto Comprensivo Statale “Don Lorenzo Milani”

Ufficio Relazioni Pubblico

Via Toscanini, 11  – 51019 Ponte Buggianese (PT) Tel.: +39 0572 635095 Fax: +39 0572 930239 mail: ptic815008@istruzione.it PEC: ptic815008@pec.istruzione.it Codice meccanografico: PTIC815008 Codice fiscale: 91014180474 Fatturazione elettronica: UFXHRU

© 2018 Argo Software – Portale realizzato con la piattaforma Argo Web – Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0